giovedì 4 ottobre 2007

Спутник



Oggi si celebra il lancio, avvenuto 50 anni fa, del primo satellite artificiale della storia: lo Sputnik 1.

Vari siti ne hanno parlato, e anche google ha dedicato un logo all'evento (logo che oggi si trova sulla homepage di google, e che nei prossimi giorni verrà messo qua; siccome google proibisce l'uso dei suoi logo per qualunque motivo, metto solo il link).

Alle parole già scritte aggiungo solo un'informazione, che ho scoperto oggi: sulla Luna si trova un monumento dedicato agli astronauti morti per il progresso dell'esplorazione spaziale (e attività collaterali, a dirla tutta). Un monumentino piccolo, 8.5 centimetri di altezza, e certamente poco visitato. Ma pur sempre la prima opera d'arte su suolo extraterrestre.

Nella giornata in cui qualche giornale parla di guerra fredda e di conquista dello spazio, fa bene leggere la storia di questa statuetta portata sulla Luna, senza avvertire nemmeno il centro di controllo missione di Houston, da alcuni astronauti americani per ricordare anche alcuni loro colleghi sovietici.

12 commenti:

Cristoni ha detto...

Prof!!! Mi sa dire se ho superato il debito ???

Sabato cè un recupero di 2 ore sugli argomenti del biennio e devo saper dire alla prof se l'ho superato o meno

Ronkas ha detto...

Dite che prima di crepare ce lo facciamo un viaggetto sulla Luna o su Marte? E' da tanto che se ne parla.

professore ha detto...

A me chi? Usate uno pseudonimo serio, via...

Anonimo ha detto...

Salve a tutti!
Scusate se genero Out Topic..
Questo mi sembra un ottimo luogo dove porre la mia domanda.
Vorrei sapere..

Preso un numero di molte cifre (supponiamo 16),esiste un procedimento matematico dal qualsiasi numero di passaggi in grado di operare sulle cifre stesse.. fino a ottenere un numero di molte meno cifre(supponiamo 2)?

E che soprattutto sia reversibile? (Preso il numero di due cifre e operando i passaggi in ordine inverso,ritornare al numero originale?)
Grazie in anticipo dell'attenzione!
DUBBIOSO
(Partecipo anch'io alla fiera degli pseudonimi seri ;) )

professore ha detto...

Per esempio, ci sarebbe lo zip, o il rar, che potrebbero essere efficaci...

Anonimo ha detto...

Ma hanno una base matematica molto generale,applicabile aldilà del loro contesto? Possono essere usati cioè per qualsiasi sequenza numerica,anche al difuori dell'informatica?
PERPLESSO

professore ha detto...

Certo, comprimono i dati (senza preoccuparsi del significato dei dati).

Vedi qua:

http://en.wikipedia.org/wiki/Lempel-Ziv-Welch

http://it.wikipedia.org/wiki/Codifica_di_Huffman

Anonimo ha detto...

Grazie!
GRATO

Ronkas ha detto...

Cavolo, il prof ci ha preso davvero in pieno.

professore ha detto...

Io ci prendo sempre.

Anonimo ha detto...

no

professore ha detto...

Bene, la prossima settimana verifica a sorpresa.