martedì 13 maggio 2008

Momenti di malinconia



Texas Instruments SR-50A, la mia prima calcolatrice.

7 commenti:

kchico ha detto...

L'ho usata anch'io, ma mi durò solo un anno. Adesso ho per le mani, sempre della Texas Instruments, la TI-40 Collège (ma è storia più o meno recente).

professore ha detto...

Ma come, solo un anno? Poverina. Era un gioiello, con quegli strani tasti "arc" e "hyp", mi sono chiesto per tanto tempo a cosa servissero... Le calcolatrici di adesso sono così volgari, con quegli orribili sin^(-1), cos^(-1) e via dicendo.

kchico ha detto...

Mi durò solo un anno perchè la prestavo a tutti i miei compagni del laboratorio di fisica.
L'avevo ricevuta in regalo. Sulla notazione sono d'accordo con te. ;)

Ronkas ha detto...

wow, per fare arcoseno pigiavi arc+sin!
arcsin!

Io invece ho avuto una fantastica Advanced D.A.L. che però è morta recentemente. Povera :(

La nuova però ha pure MathIO e disegna anche fratti e radici come si deve sul display! FICO! :D

ma totalmente inutile... :|

sarebbe meglio che facesse grafici e limiti puittosto :/

professore ha detto...

E per fare arcoseno iperbolico (mai usato da nessuna parte) facevi arc+hyp+sin.

Ronkas ha detto...

iperbolico?

professore ha detto...

Già.