domenica 18 maggio 2008

Brainstorming



Scena: attorno al tavolo una famiglia è riunita per il pranzo domenicale. Dalla sala proviene l'audio del televisore, che trasmette il programma di arte Passepartout.

Personaggi: lui, prof di matematica; lei, prof di storia dell'arte; figlio grande, frequentante la prima media; figlio medio, frequentante la quarta elementare; figlio piccolo, frequentante l'ultimo anno d'asilo.

Lei: oh, guarda, parlano del barocco.
Lui: se non è barocco, è un pastrocchio!
Lei: sempre con delle citazioni intelligenti, tu, eh?
Figlio piccolo: ma perché dice che è un pastrocchio?
Lui: perché il barocco fa schifo
Lei: hai sempre dei giudizi molto motivati, vedo. Comunque, mh, secondo me si riferiva invece al rococò, non voleva parlare del barocco in assoluto...
Lui: msiì, sicuramente
Lei: ma tu guarda se devo stare a fare un'analisi di quello che dice un candelabro in un cartone animato!
Lui: un candelabro barocco, però. Ma poi era l'orologio, non il candelabro, che... Beh (allunga la testa verso il televisore), com'è che adesso si è messo a parlare di Keplero? Guarda, guarda, il modello di Keplero! Le orbite ellittiche!
Figlio medio: ma cosa c'entra Keplero col barocco?
Lei: eh, c'entra, nell'arte hanno cominciato ad usare l'ellisse proprio grazie agli studi di Keplero, sai, la forza di gravità, Newton...
Figlio grande: ma perché due corpi si attraggono?
Lui: AH-HA!
Lei: ecco, adesso il babbo parte...
Lui: hai fatto una bella domanda!
Lei: ...
Lui: anzi, hai fatto La Domanda!
Lei: eccolo che comincia
Lui: se tu sapessi la profondità di questa domanda! Un conto è chiedere come (e non è poco), ma chiedere addirittura perché...
Lei: già, siamo ai confini tra fisica, filosofia, teologia
Lui: in ogni caso, la forza che attrae due corpi è la forza dell'ammmore

Il figlio grande, che sta sperimentando in prima persona il fenomeno della gravitazione universale (anche se non vuole ammetterlo), se ne esce schifato dalla stanza.

18 commenti:

Ricciele ha detto...

heheheh :)

Farfintadiesseresani ha detto...

Al contrario. Come il barocco non ce n'è.

professore ha detto...

Mmmmh, tutti quei fronzoli, quelle curve, quei decori, quegli stucchi. Bleah :-)

Ronkas ha detto...

Ahaha, fantastico.
Comunque il barocco è molto bello, semplicemente non trova il suo spazio nel contesto moderno.
Insomma, è palese che in un appartamento nuovo con magari un bell'LCD, accostare una credenza barocca, sarebbe un pugno in un occhio.
In altri casi invece, vedi un bello studio ampio e spazioso, con librerie a parete, inserire qualcosa in legno intarsiato non sarebbe per niente brutto.

Niente è come il gotico comunque, è sopra ogni cosa.

professore ha detto...

Sarà. Secondo me il barocco non sta bene nemmeno nelle chiese... (Va bene, va bene, ci sono delle eccezioni, anche se quella è un'opera che riguarda il sesso, più che il misticismo :-) )

kchico ha detto...

Prof, dovresti venire a visitare il barocco leccese. Sarei felicissimo di ospitarti a casa mia. :-)

professore ha detto...

Sono stato da quelle parti tanti anni fa, devo aver anche visto qualcosa di barocco... Anche se la cosa che ricordo di più sono state le "cozze pelose".

Scena al ristorante:

Buongiorno, abbiamo delle cozze pelose.

Ehm, cosa sarebbero?

Avete presente le cozze?



Queste sono pelose.

Ah. E come sono cucinate?

Cucinate? Crude sono! Ma, scusate, siete italiani?

kchico ha detto...

Cozze pelose? Mai mangiate (vabbè, io sono africano ...)

professore ha detto...

Esternamente hanno un sacco di peli (pare anche che siano una qualità di cozze un po' più scadente rispetto a quelle normali), tutto qua. Mangiarle crude è stato un trauma...

(Africano?)

Ricciele ha detto...

Posso vantarmi che la mia foto dell'estasi è meglio di quella di wiki
http://www.flickr.com/photos/ricciele/2350861132/
modestamente!!! ^__^

professore ha detto...

Beh, bella sì. Perché non la metti su wikipedia?

.mau. ha detto...

In effetti il barocco leccese è molto bello. Io poi personalmente mi trovo a mio agio anche con quello piemontese. È il barocco romano che non sopporto, per non parlare del rococò.
Quanto alla forza dell'ammmore, com'è che nessuno ha commentato? :-P

professore ha detto...

A proposito della forza dell'ammmore, mi sono reso conto di aver citato Piotr! (in uno dei suoi antichi compleanni)

Ricciele ha detto...

non ho idea di come si mettano le foto su wikipedia... sono un po' geek ma mica tanto quanto te!! :)

professore ha detto...

Devi andare su commons.wikipedia.org, registrarti e seguire le istruzioni...

Piotr ha detto...

E' vero, è vero: la legge di gravitazione universale come possibile lettura dell'ammmore (del resto pieno di "m", proprio come quella legge lì...)

Sul barocco: mi ha sempre stupito il fatto che la stessa corrente artistica possa generare cose quantomeno controverse (in architettura) e cose semplicemente sublimi (in musica).

Buffo, no?

professore ha detto...

La mia cultura musicale è troppo bassa per poter commentare adeguatamente il concetto di musica barocca, sigh.

.mau. ha detto...

@piotr: la musica barocca è fondamentalmente tedesca. Hai mai visto una chiesa barocca tedesca? Se sì, capirai che c'è semplicemente lo stesso nome, ma il concetto è ben diverso.