sabato 12 maggio 2007

Vili ricatti

Due studenti (chiamarli studenti è, in realtà, un eufemismo: sono molto poco studenti, e uno di loro si incide delle scritte sul braccio alla moda di Jackass, stile di vita di cui ho imparato l'esistenza pochi minuti fa) mi hanno raccontato che un loro compagno per due volte si è guadagnato una sufficienza facendosi passare il compito in classe. Naturalmente, non mi volevano rivelare il nome. Eravamo fuori dalla scuola, pronti per andare a casa. Io camminavo verso l'auto (per una volta non ero in bicicletta) e loro mi seguivano.

Io ho insistito un po' e loro, pensando forse di propormi un patto che non avrei mai accettato, mi hanno detto:

“Prof, glielo diciamo solo se ci carica in macchina e ci riporta davanti a scuola”.

“Va bene, aprite la portiera, dichiarate il nome e salite”.

Ora so il nome.

(Ho controllato: di sufficienze, lo studente in questione ne ha presa una sola in tutto l'anno, e ricordo anche di essermi insospettito durante la correzione. E comunque, per non avere il debito, dovrà presentarsi alla lavagna solo soletto... I due poco-studenti ora si vantano del titolo di Unici A Salire Sulla Macchina Del Prof, ma non credo che racconteranno il motivo per cui hanno ottenuto un così elevato privilegio)

12 commenti:

fre ha detto...

ma come!? e io che per tutto questo tempo ho creduto che lei fosse un uomo onesto...

Ronkas ha detto...

ma nooo che delusione... rivelare tali segreti per così modeste ricompense buu....


dovevate chidergli di farsi fare un autoscatto mentre fa il saluto alla Spock

professore ha detto...

Io sono onestissimo, sono gli studenti copioni che non lo sono tanto...

Corby ha detto...

concordo perfettamente sugli studenti copioni.

professore ha detto...

Ahhh, benissimo!

Corby ha detto...

In ogni caso c'è una grossa differenza tra gli studenti che copiano i compiti a casa e gli studenti che copiano i compiti in classe: i primi fanno male solo a se stessi mentre gli altri rischiano di prendere un bel voto senza aver fatto nulla o, nel caso peggiore, di far prendere un voto orribile anche allo sventurato che ha deciso di lasciar copiare la propria verifica

professore ha detto...

Vero, anche se la mia teoria è che chi copia non riesce comunque a convincere l'insegnante di sapere le cose. Magari gli può andare bene una verifica (ma deve essere bravo a copiare), però poi nel corso dell'anno si capisce se le cose le sa o no.

Ma potrei sbagliarmi e avere promosso decine di studenti copioni :-)

Freyon ha detto...

Il problema sono i compiti a casa... se uno non ha bisogno di farli... perchè farli fare?
dovrebbero essere facoltativi...
bah...

professore ha detto...

Bè, se uno prende sempre 10 se ne può parlare, altrimenti zitti e pedalare.

Corby ha detto...

Dici così perchè di solito ti tocca copiare??

Freyon ha detto...

Io non copio mai.... non ne ho bisogno ^^

Anonimo ha detto...

eh è veramente tediante avere gente che ronza per copiare tutte le mattine...oggi però è stato bello: una prof sospettava che uno studente avesse copiato il compito in classe da poco svolto e l'ha interrogato e ha colpito in pieno