sabato 26 maggio 2007

Shodan

Dopo varie vicissitudini, oggi ho dato finalmente l'esame (e sono stato promosso a primo dan).

Schema di dialogo tipico tra una prova e l'altra:

“Allora, come va?”.
“Mi segano”.
“Oh, prof! Come si sta dall'altra parte della cattedra?”.
“Mi segano”.
“Così capisci come stiamo noi studenti quando ci interrogate!”.
“Mi segano”.
“Ma dai! Come sei andato fino ad ora?”.
“Mi segano”.

8 commenti:

Gillen ha detto...

Non è stato segato dunque... :D
Anche per il judo i compiti si fanno chiusi nella propria cameretta sudando sulla scrivania?

professore ha detto...

Si suda ugualmente, ma non in una cameretta...

corby ha detto...

Bè, complimenti prof

fre ha detto...

anche io facevo judo quando avevo 9 anni...ma di conversazioni così monotone non ne ho mai sentite!

Ronkas ha detto...

tsk, son sicuro che aveva i bigliettini...

corby ha detto...

Prof, ma in cosa consiste un esame di judo??

professore ha detto...

Ci sono varie materie su cui si viene esaminati: una parte orale sul regolamento arbitrale, il resto è pratica (tecniche di proiezione, di controllo, kata, cose così).

Anonimo ha detto...

bene bene, anche io faccevo jodo e sinceramente mi sarebbe piaciuto avere il mio prof che si esercitava con me...giusto per sfogarmi un pò... ;-)