martedì 15 maggio 2007

È primavera

Una volta alla settimana la seconda si divide: un gruppo va per un'ora in laboratorio di informatica con un altro insegnante, un altro gruppo rimane in classe. L'ora dopo si scambiano.

È il momento delle interrogazioni, delle ri-spiegazioni, dei recuperi, delle domande. E anche delle chiacchiere: essere in pochi crea intimità, e gli studenti parlano di più tra loro. Metà dei banchi è vuota, e tutti si sentono autorizzati a cambiare posto: qualcuno passa in ultima fila e qualcuno si siede davanti alla cattedra. Anche io chiacchiero un po': il gossip attuale riguarda il rapporto esistente tra Lidia Sensibile e Matteo Ciprovo. Lidia ha gli occhi a cuore ogni volta che parla di Matteo, Matteo pare rude e insensibile, ma sotto sotto c'è sicuramente qualcosa. Io devo informarmi.

Oggi poi c'erano le domandine: per raccattare qualche voto in più ho dettato a tutti un paio di domande a cui rispondere su un foglietto, poi ho raccolto le varie risposte e ho cominciato a correggerle. Di solito durante la correzione si formano due punti di accumulazione: uno in fondo all'aula dove si ritrovano quelli a cui ho già corretto le risposte, e uno intorno alla cattedra dove si accalcano quelli che devono ancora sapere com'è andata.

Bene, a un certo punto, durante la correzione di una delle risposte, mi dicono:

“Prof! Lei dice tanto della Lidia, ma guardi un po' la Sara lì davanti!”. Alzo gli occhi e vedo Sara Nonmidiadieci seduta sulle ginocchia di Filippo Belfaccino, che mi guarda in attesa della correzione del suo lavoro.

“Ma insomma, ragazzi, vi pare il luogo per certe effusioni?”.

“Ma cosa dice, prof?”, risponde Sara, “sto solo aspettando che lei corregga la mia domandina! Mi sono seduta qui perché non c'era altro posto”.

“Siccerto”, commenta il coro dei compagni.

“E tu, Filippo, vuoi smetterla di toccarla?”, (ero in vena di scherzare, farei qualunque cosa pur di non correggere verifiche).

“Eh, prof, non so dove mettere le mani!”.

Non hanno ritegno.

21 commenti:

Anonimo ha detto...

che sogno.....da una studentessa!!!

fre ha detto...

nella nostra ex classe questo non è MAI successo...comunque prof, deve dare ripetizioni a me e alle mie soce...se lo ricordi!

Piotr R. Silverbrahms ha detto...

Sbaglierò, ma il commento precedente a questo mi sembra altrettanto "senza ritegno".

Sono molto invidioso. In bocca al lupo, Prof!

.mau. ha detto...

dove sta il problema?

Freyon ha detto...

Almeno loro hanno qualche ragazza in classe...

Anonimo ha detto...

prof non si lamenti succedono cose molto peggiori di quelle che ci sono in classe da noi....anche se un nostro compagno adesso vuole uscire con la figlia di una prof...

professore ha detto...

Mi piacciono questi pettegolezzi, domani chiederò alla prof in questione della figlia :-)

Anonimo ha detto...

Prof. questo non me lo aspettavo da lei!

Anonimo ha detto...

ma non si capisce qual'è la prof. lei ha degli strumenti segreti per capirlo?

professore ha detto...

Naturalmente senza fare nomi, è la prof. di italiano. Sbaglio?

(P.S. "qual è" senza apostrofo)

Anonimo ha detto...

deve avere una predisposizione per i pettegolezzi prof.

professore ha detto...

Assolutamente sì...

Anonimo ha detto...

è una caratteristica tipicamente femminile...

professore ha detto...

Falsissimo, i maschi pettegolano molto di più, ma non lo dicono a nessuno.

Gillen ha detto...

Concordo con l'ultimo commento del prof!

Comunque in 3 anni al Fermi in classe da me queste cose non sono mai, ma veramente mai, successe!

...e per fortuna! Sono 3 anni che sono in classi senza ragazze!

sara ha detto...

ma prof fillo mi stava toccando la PANCIA...non vedo dove sia il problema...!!!!non c'è niente d sconvolgente...e poi è vero che gli uomini sono dei pettegoli...e lasci in pace la lidia!!!e anche matte!!!...a proposito...sara non mi dia dieci fa proprio schifo come nome...me ne dia un altro!!!!

lasensibile(lidia) ha detto...

si infatti prof..noi nn facciamo mai niente!!!!!!!!!! è solo ke in 2f sono tutti dei pettegoli (compreso lei) che si appassionano alla mia vita..qui però vi capisco...è troppo interessante!!

Anonimo ha detto...

a me nn frega proprio niente

sara ha detto...

beh...lidi è impossibile non appassionarsi alla tua vita...che è xfetta come te!!!!...gli impiccioni non si possono biasimare...

Anonimo ha detto...

si possono compiangere

lidia ha detto...

oh ma anonimo ,visto ke ti fai tanto il sapiente(x non dire 1 altra cosa) xkè ti nascondi?? firmati pure...che dopo commento io...