martedì 6 febbraio 2007

You are the web

Probabilmente arrivo tardi, ma il filmato (visto oggi su punto informatico) che spiega cos'è il web 2.0 non è male.

8 commenti:

Ronkas ha detto...

That's OLD.

E non mi rifierisco solo al video. Non c'è nulla di nuovo: la concezione di Web 2.0 è solo una trovatona per dare un etichetta più cool e commerciale a una Internet che sta semplicemente facendo il suo corso, prima bambina, ora bella donna.


Comunque la presentazione sarà anche carina, ma la musica sotto è una cosa oBBBroBriosa, con un pezzo dei Tool sarebbe andata meglio. lol.

professore ha detto...

Certamente sta crescendo, comunque un po' di tempo fa non si pensava assolutamente a modificare i contenuti di una pagina "non tua". Adesso c'è wikipedia. Probabilmente tu non hai mai avuto un "modem a 1200", immagino :-)

Ronkas ha detto...

effettivamente la Wiki e company hanno rivoluzionato il Web, ma da questo a una dicitura che me la definisce addirittura 2.0... oddio, io la metterei a 1.5, al limite ;)

da una 2.0 mi aspetterei qualcosa di megagalattico... come che ne so, una Wiki con un applet Java con database dei libri di testo integrato che ti fa automaticamente i compiti di matematica inserendo il numero degli esercizi. *_*

Ronkas ha detto...

...e poi prof, non è l'unico a leggere i feeds di PI ;)

sempre un'articolo di oggi, per chi vuole approfondire si parla appunto di relazione tra blogs e W2.0:
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1878863

professore ha detto...

Condivido il parere sul numero di versione, 1.5 sarebbe un valore più corretto :-)

Ho scoperto di essere uno heavy user leggendo l'articolo che hai citato, wow.

E... l'idea del database dei libri di testo è diabolica. Strano che qualche studente non ci abbia già pensato.

Ronkas ha detto...

ahah :)

lo so, sono un genio del male :P

E dire che fondamentalmente sarebbe anche una risorsa potente se usata a dovere, peccato...

Anonimo ha detto...

buongiorno prof!!!!!!!!!! ci sono compiti per lunedì che io non sappia?

da uno studente di 1°F

professore ha detto...

Carriole di compiti.