sabato 8 novembre 2008

Il dubbio, il dubbio

Image of L'età del dubbio

Se, dopo aver finito di leggere un romanzo, ti domandi: e se capitasse a me, che farei?, allora il romanzo smette di essere una semplice storia e diventa un Romanzo.

Soprattutto se te l'ha regalato tua moglie per il tuo compleanno. E non sei più un picciotto vintino.

3 commenti:

rositaelredalt ha detto...

Se capitasse a te... già il fatto che ti poni il dubbio sarebbe già motivo di una sciarratina...
Ma dall'alto della mia certezza teorica dovrei piuttosto dire che se capitasse sarebbe un ulteriore prova della tua umana mascolinità e del fatto che la vita a due è una scelta che si compie tutti i minuti e che si può mettere in dubbio.
Le imposizioni mi danno l'orticaria...
Detto il principio teorico quello pratico è: se succede veditela da solo perchè cuore che non vede meglio sta. Ecco vorrei essere totalmente ignorante su questo...
Veditela tu! esiste un privato anche nel matrimonio!

zar ha detto...

Ciao cara :-)

cicci ha detto...

come siete carini! XD
non ho letto il libro ma la mia umana superiorità femminile mi permette,non solo di tirarmela,ma di aver afferrato il concetto.anzi (questa è più credibile),ritiro tutto subito e ringrazio mamm'arte per la sua capacità di esposizione e sintesi.bè quella di zar-robby-papàmatico-assistente di tesina-marito di tua moglie?(come ti devo chiamare?) è decisamente più sintesi ma un pochino meno capacità..così,a occhio!XD
Bene decreto vincitrice Rositaelredalt e io me ne vò prima di essere rinnegata da entrambi.puff!