lunedì 3 marzo 2008

Tensione da verifica

In quinta.

“Buongiorno. Dividete i banchi, forza. Tu qua, tu là in fondo, tu contro al muro”.

“Prof, proprio davanti al cestino?”.

“Silenzio! Tu, che copi sempre, qua in fondo, e vedi di non farti beccare stavolta. Ecco, prendete il testo della verifica e cominciate”.

“...”

“Ahi! Male! Malissimo!”.

“Prof, cosa sta facendo?”.

“Sto correggendo delle orribili verifiche di prima. Perché, vi disturbo?”.

“Mah, veda lei”.

“...”

“Ah, a proposito...”.

“Cosa c'è, prof?”.

“Ma chi è che ha vinto il festival di Sanremo? Ho letto i nomi ma non so mica chi siano”.

“Cosa c'entra se sono sconosciuti? Se cantano bene...”.

“Anche questo è vero”.

“Prof, potete smetterla, per favore? Devo fare la verifica!”.

“...”

“Mh mhmhmh”.

“Prof, ma sta cantando?”.

“Chi, io?”.

“Non è possibile! Adesso canta anche? Ma la nostra verifica?”.

“Cosa vuol poi dire MDMA?”.

“Ah, quella di Charlie che fa surf?”.

“Sì, quella che dice che bisognerebbe legnarlo per bene come tutti gli studenti che copiano!”.

“Prof, non stavo copiando!”.

“Comunque è una sigla della sostanza che si trova nell'extasy”.

“Ah, bella roba che ascoltate”.

“Adesso basta! Io esco e vado a fare la verifica fuori se non la smettete!”.

“...”

“Certo che chiamarsi Lola Ponce... Ma chi è poi Lola Ponce?”.

“Prof, è una che ha fatto Esmeralda. Meglio che la canzone della Tatangelo”.

“Mah”.

“Allora, la smettiamo? Quando lei spiega, prof, noi non facciamo questa confusione!”.

“...”

“Lo sapete che uno di quarta la chiama Patatangelo?”

Prof! Adesso basta!”.

9 commenti:

giovanna ha detto...

Che spasso :D
io poi mi ci ritrovo!
Ma il mio esordio:
"Buongiorno. Ancora non vi siete disposti??? Suuu, 3 file indiane!"

... seguono intermezzi vari...!

clutcher ha detto...

ROFL!

Sonny&Me ha detto...

Ma che rompicoglioni 'sti prof! Sarà mica un fatto di circolazione, ad una cera età?

s t r e p i t o s o!

professore ha detto...

Le verifiche mi distruggono...

Gionata ha detto...

Odiavo la disposizione "speciale" dei banchi per le verifiche: tutto inutile. Si può copiare lo stesso! ;)

professore ha detto...

Ma, copiare, serve?

(Frase che in italiano significa: quelli che copiano riescono a copiare cose utili oppure copiano solo errori? E, se copiano cose utili, riescono poi a inserirle nella verifica in modo tale che il prof pensi che sia tutta opera loro?)

giovanna ha detto...

A gionata direi: sì, si può copiare lo stesso (comunque meno...) ma non serve a nulla! Infatti io quando capita, ritrovando lo stesso errore scrivo sui relativi compiti: vedi Xxx e vedi Yyy! [So discernere se è un caso o un copia.... Gli alunni si conoscono!]
Quindi: non serve a nulla se il ragazzo non sa, perché non ha le abilità...
E' utile invece, anzi dico: ebbravo! :-)
se chi copia "fa proprio" l'oggetto del copiare "in modo tale che il prof pensi che sia tutta opera sua".
Veramente il prof dovrebbe sapere che non è opera sua ma l'importante è che l'alunno abbia "fatto proprio"....
Tutto è concesso in nome dell'apprendimento!
Poi, anche *saper copiare* è un'abilità! :-)

Chiara ha detto...

Saper copiare è un'abilità tanto ambita che ci sono persone che ritengono sia più facile e pratico studiare anziché doversene preoccupare. Il che porta a perdere inevitabilmente meno tempo. L'unica cosa che io ritengo utile da "passare" in matematica sono risultati un po' assurdi, soprattutto se si tratta di stadi intermedi dello sviluppo dell'esercizio...

Ma le assicuro che i nostri professori lo fanno sempre, soprattutto durante i temi e le versioni, con l'aggravante che si avvicinano ciccicicciò allo studente "concentrato" e attaccano con discorsi pure molto interessanti. Allora l'abilità che fa guadagnare 10 punti simpatia è riuscire a dire la propria in modo sintetico e completo nel giro di pochi secondi. Solo che poi le risposte durano davvero troppo, ma sono anche le "lezioni" più interessanti e vere, perciò...sinceramente preferisco un voto in meno per ascoltare, in italiano ad esempio.

Certo che l'argomento Sanremo...lì sarei uscita probabilmente.

professore ha detto...

L'argomento Sanremo ben si prestava a stemperare la tensione da equazione differenziale :-)