mercoledì 7 marzo 2007

Litigi

Mi domando: possibile che due studenti si mettano a litigare perché uno vorrebbe venire alla lavagna a fare esercizi su un argomento che non ha capito, e l'altro si scoccia di fare sempre le stesse cose e vorrebbe fare qualcosa di nuovo?

17 commenti:

fre ha detto...

no, non è possibile... in genere quello che si annoia coglierebbe l'occasione per fare altro dato che sa già quell'argomento...in fondo dovrebbe essere contento, prof, ha degli studenti seri interessati alla sua materia!

the chessman ha detto...

Secondo me sono cose che nn dovrebbero succedere....cmq dicono che il mondo è bello perchè vario!!

Ronkas ha detto...

beh la soluzione è semplice.
Ownage di entrambi gli studenti con due diretto XD


dai sto scherzando.

Anche se chi si lamenta perché si annoia se poi, effettivamente, non prende almeno 8 nel compito dovrebbe avere l'umiltà, non dico di fare lo stesso gli esercizi, ma almeno di non intralciare chi è più in difficoltà.
Poi sono punti di vista.

Anonimo ha detto...

prende più di 8; comunque bisogna dire che la sua frustrazione e i commenti dopo sul compagno in difficoltà sono dovuti al "pallino"messogli sul registro; ciò forse non giustifica il suo attacco ma sicuramente su una cosa ha ragione: perchè far fare esercizi ad una persona che beno o male, non studia mai?

p.s. mi piace la soluzione dell' ownage con i 2...

professore ha detto...

Allora, intanto ho perso dieci minuti per comprendere il significato di ownage. Poscia, il brontolatore effettivamente prende più di 8 e si dà da fare (e potrebbe aver ragione). Terzo, ha le sue ragioni anche chi vuole fare esercizi. Questo è uno dei dilemmi più grandi dell'insegnamento...

Anonimo ha detto...

quelllo ke brontola dovrebbe pensare tutti hanno il diritto di imparare se ne hanno voglia...e non tutti capiscono le cose al volo, a volte è necessario che le cose vengano spiegate più volte affinchè possano essere capite meglio.
poi il fatto che chi stava alla lavagna non aveva studiato è un'altra storia...non è stato rallentato il lavoro di nessuno; il ragazzo che brontolava avrebbe potuto fare esercizi visto che venerdì abbiamo una verifica e approfittare del momento per chiedere aiuto al prof nel caso in cui si fosse accorto di non aver capito qualcosa di un argomento.

Anonimo ha detto...

viva i brontoloni........penso ke ogniuno di noi dovrebbe lamentarsi ogni tanto.....fa bene alla salute, consiglio al prof.: chi si lamentave e sapeva fare gli esercizi poteva mandarlo fuori dalla porta, magari a prendersi un caffe!!!!!!!

professore ha detto...

Invece chi scrive ke e ognIuno andrebbe segato direttamente... :-)

Anonimo ha detto...

per rispondere al commento n.6 è vero dire che chi ha voglia di imparare ma è lento e non capisce al volo dev'essere aiutato, però secondo me non è giusto perdere tempo per chi non studia, che non dà molta dimostrazione di volontà di imparare(e non è vero che è un'altra storia, in quanto c'entra e anche molto). E poi basta con questa ipocrisia mediocre nei confronti di chi non studia che non è una buonissima cosa...

Piotr R.Silverbrahms ha detto...

Tutti problemi di crescenza, e come tali dovresti esserne contento, prof.

Poi, vero che lo spieghi anche a noi che cos'è l'ownage?

professore ha detto...

È un linguaggio da videogiocatori, Piotr. Vedi qua.

Anonimo ha detto...

in poche parole viene usato quando si batte un avversario nettamente in una sfida(utilizzato nei giochi online)che può significare:"massacrato"

Anonimo ha detto...

ma se questo ragazzo voleva fare esercizi, forse non è vero che non studia mai... 1 consiglio per lo studente che si lamenta: approfitta delle ore dedicate al ripasso per dormire, dato che hai capito tutto...tanto il tuo 9 non te lo toglie nessuno!

LaSensibile ha detto...

ovviamente nn è normale che uno studente danneggia i proprio compagni per apparire sempre il migliore e qll che sa tutto agli occhi del prof. anche se io nn ho assistito alla scena ,purtroppo, sono sicura che la ragione c'è là lo studente che voleva fare esercizi alla lavagna xkè vuol dire che se non li aveva capiti,li aveva anche guardati e aveva provato a farli no?

professore ha detto...

La ragione c'è là? Sai che, per questo, domani la tua verifica sarà personalizzata, vero?

Anonimo ha detto...

Io non ho assistito alla scena ma mi è stata raccontata.
Secondo me lei Prof al posto del pallino allo studente, lo doveva mandare fuori a prendersi un caffè, appunto come dice il commento 7.
Invece, ha fatto bene a far fare all' altro studente gli esercizi che non era riuscito a fare a casa.
Riassumendo io dico che lei ha agito abbastanza bene Prof, però dovrebbe distinguere meglio chi studia e chi non studia, se lei osserva bene gli studenti non è difficile capirlo...

Anonimo ha detto...

il prof sa benissimo chi è che non studia... comuque questa continua presa di parte dello studentello alla lavagna è veramente insopportabile...un conto è farlo perchè è tuo amico ma un conto è farlo x finta nel senso che in fondo si pensa che nn sia poi così volenteroso...detto questo io non prendo assolutamente le parti del brotolone, perchè anche lui dovrebbe abbassare un po' la cresta e darsi una regolata.

p.s. i compiti non si capiscono anche se non si prova a farli che mi sembra più probabile dato che lo studente della lavagna(prof trovi un epiteto per lui così la facciamo più rapida) non è scemo...