lunedì 18 settembre 2006

Similitudine

Classe quarta, tutti maschi:

"Ragazzi, siete ignoranti come le pupe!".

"Però siamo belli!".

"No. Ragazzi, siete ignoranti come le pupe e brutti come i secchioni!".

E chi ha la fortuna di non capire i riferimenti, ne sia felice.

2 commenti:

daniele ha detto...

certo che anche te guardi deiprogrammi educativi.....

professore ha detto...

Solo cinque minuti, giuro... Mi sono goduto lo sproloquio di Sgarbi ("Ma voi giurati come me, stareste qui se non foste pagati?". Poi se n'è andato) e mi è bastato.