mercoledì 27 ottobre 2010

Dimostrazione senza parole: ancora sui formati An

GnuGnu, che molti extramuros non conoscono perché è un avout centenariano del quale si sa poco, ha proposto un'altra dimostrazione senza parole relativa ai formati An della carta. Eccola qua:


Mi piace perché ci vedo il rettangolino rosso in movimento.

[Non sono impazzito, le parole strane derivano dalla mia attuale lettura, l'ultimo di Neal Stephenson (la descrizione del libro riportata su Anobii è uno spoiler dietro l'altro, non leggetela — appena finirò il libro mi premurerò di farne un elogio senza spoiler)]

4 commenti:

juhan ha detto...

Wow! l'hanno tradotto finalmente! Vado subito a comprarlo.
Bella questa versione della dimostrazione.

zar ha detto...

Occhio che sono due volumi (comunque, sì, hanno tradotto l'opera completa, non hanno fatto come con il Ciclo Barocco (criminali)).

juhan ha detto...

593 + 450 pagine a 2 * 16 euri (!) corro a comprearli. Non ci sono per nessuno fino all'anno prossimo.

zar ha detto...

Io sono a tre quarti del primo...